Allungo ATA, allungo effettivo, lunghezza freccia.

Allungo ATA, allungo effettivo, lunghezza freccia.

COSA È ATA.

ATA significa Archery Trade Association.

Questo è il link delle Tecnical Guidelines.

ALLUNGO ATA,  ALLUNGO EFFETTIVO

Per determinare l’accurata e corretta misura dell’allungo (ATA Actual Draw Length) di un arco compound, l’arco deve essere aperto sino al centro della valle, nella condizione di massima apertura. La forza che agisce per l’apertura deve essere applicata in corrispondenza del punto di incocco, o nelle sue immediate vicinanze. Durante la prova, il congegno a contatto con la corda deve essere rotondo o con una sezione a contatto con la corda arrotondata, con diametro di 1/8 di pollice. Alla completa apertura, si deve misurare la distanza fra la corda e una linea verticale che passa sul punto di pivot dell’impugnatura (allungo effettivo) e quindi aggiungere alla misura 1¾ di pollice. È questa la misura ATA dell’apertura reale dell’arco (ATA Actual Draw Length).
Per l’arco ricurvo (olimpico) si deve aprire l’arco sino a 26″ e ¼  sulla verticale che passa per il pivot point. Questo sarà l’allungo ATA a 28″.
L’allungo effettivo per un arco ricurvo è dato dalla distanza misurata dall’incavo della cocca al pivot point, quando l’arciere apre l’arco al suo massimo allungo.

LUNGHEZZA DELLA FRECCIA.

La lunghezza della freccia viene determinata misurando la distanza tra l’incavo della cocca e la fine dell’asta (esclusa la punta).

Questa misura serve anche per determinare sulle tabelle lo spine consigliato.

Questo è il link alla Target Arrow Selection Chart della Easton.